Cispadana, parla la Società


Il parere negativo del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo sull’Autostrada Regionale Cispadana non è vincolante. La precisazione arriva dalla Società Autostrade Regionale Cispadana che chiarisce come il parere di quel Ministero nei procedimenti di Via è obbligatorio, ma non vincolante, perché basato solo sulla compatibilità dell’opera rispetto agli aspetti storici, culturali ed artistici del territorio. Per questo, il parere espresso dal Ministero dei beni culturali non esprime l’esito finale della procedura, che invece è legato alle valutazioni del Ministero dell’ambiente: se il parere di quest’ultimo sarà positivo, infatti, la valutazione sulla compatibilità o meno dell’opera sarà rimessa al Consiglio dei Ministri.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet