Cir food, in Bulgaria si mangia sempre più italiano


REGGIO EMILIA, 11 MAG. 2010 – Il servizio di ristorazione “made in Italy” del Gruppo Cir food ormai fa le cose in grande, scegliendo di consolidare la sua presenza oltre confine. Adesso è il turno della Bulgaria, e più precisamente di Varna, un importante centro economico affacciato sul Mar Nero. Cir food, presente nel paese dell’Europa orientale da oltre 10 anni con la società controllata Cir Golden Rest, attiva nel settore della ristorazione collettiva, ha aperto in città un centro pasti in cui, oltre all’area di produzione, sono inclusi una pasticceria, una pizzeria e una panetteria. L’investimento per questa struttura è di 1,6 milioni di euro, con l’obiettivo di rispondere alla domanda non soltanto del vicino distretto industriale ma anche di ristoranti e hotel, per i quali CIR food produrrà alcune tipicità, come le lasagne preparate con la supervisione dello chef Gianluca Colella.“Cir food intende concentrare l’attività all’estero nei Paesi in cui ha una presenza consolidata da anni, come Bulgaria, Vietnam, Usa e Belgio, misurandosi costantemente con il mercato mondiale per coglierne in anticipo tendenze e novità – afferma il Presidente del Gruppo CIR food, Ivan Lusetti – Puntiamo ad una visione di largo respiro nel settore della ristorazione fuori casa al fine di operare al meglio in quello che rimane il nostro ‘core business’ per eccellenza, la ristorazione collettiva e commerciale in Italia”.Oltre al centro pasti di Varna, in Bulgaria Cir food è presente anche a Sofia con un ristorante Pastarito gestito in franchising, una formula che, con l’elezione del nuovo Amministratore Delegato di Pastarito Srl, Gian Piero Ferretti, il Gruppo ha scelto di utilizzare anche in Italia per i 16 locali attualmente aperti. Partendo dalla qualità e dalla varietà dell’offerta, nei locali Pastarito si trova un’attenzione tutta particolare nella composizione dei menu, che rispettano le stagioni e le “rotte del gusto”. Fra le prossime azioni relative a questo brand, CIR food prevede, infine, l’apertura di un locale in Cina.Alla cerimonia di inaugurazione del centro pasti di Varna, svoltasi lo scorso 29 aprile, erano presenti, oltre al Presidente Lusetti e alla Responsabile Estero Elisa Guerzoni, il Sindaco di Varna Kiril Jordanov, il Vice Sindaco Tristo Bozov, i Consiglieri del Comitato dell’Imprenditoria Italiana in Bulgaria Antonio Tarquinio e Pietro Ghia, il Presidente di Solvay Ivan Bocukov e l’industriale Krasimir Unzumov. A fare gli onori di casa è stata Anna Veneva, Direttore operativo di CIR Golden Rest.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet