Cir Food, 11 milioni di utile nel 2012


REGGIO EMILIA, 13 GIU. 2013 – Si è chiuso con ricavi pari a 481,3 milioni, in crescita del 2,1% sull’anno precedente, e un utile netto di 11,2 milioni l’esercizio 2012 di Cir Food. Stabile il margine operativo lordo, che passa da 33 a 34 milioni di euro. Nel dettaglio delle aree d’affari – si legge in una nota del colosso emiliano – il 72,9% dei ricavi, pari a 350,9 milioni, deriva dai servizi di ristorazione scolastica, ospedaliera, assistenziale, militare e aziendale; il 14,4% dagli esercizi commerciali e il restante 12,7% nel segmento ticket-buoni pasto: nel complesso, lo scorso anno, l’azienda ha prodotto e servito 76 milioni di pasti e distribuito 10,6 milioni di buoni pasto.In crescita l’occupazione, passata dai 7.915 dipendenti del 2009 a 10.754 nel 2012. Gli investimenti – prosegue la nota – sono ammontati a 17,4 milioni mentre il patrimonio netto è risultato pari a 76,4 milioni, registrando una crescita del 6% del capitale sociale, che ha superato i 17 milioni. Progressi, infine, per i numeri del bilancio consolidato, che include le società partecipate – Desio Food, Risto4, Circostanza, Cir Golden Rest Bulgaria, Esedra Belgio e Cir Food Usa – chiuso con ricavi pari a 485,6 milioni (+2% rispetto sul 2011), e un risultato netto di 13 milioni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet