Cir a Expo con le cucine Angelo Po


La reggiana CIR food sceglie la qualità e il servizio delle cucine professionali della carpigiana Angelo Po – Azienda leader nella progettazione e produzione di impianti completi per la ristorazione – per arredare le 20 aree ristoro in Expo Milano 2015, presenti nelle 7 Architetture di servizio, dislocate lungo il Decumano, la via principale che unisce simbolicamente il luogo di “consumo di cibo”, la città, a quello di produzione, “la campagna”. L’Esposizione Universale ha scelto, infatti, di affidare a CIR food, Cooperativa Italiana di Ristorazione che da oltre 40 anni nutre l’Italia, servendo ogni anno 80 milioni di pasti presso scuole, ospedali, aziende e locali commerciali  la gestione della ristorazione all’interno delle aree di servizio durante i 6 mesi di Expo 2015. Secondo le stime, saranno 26 milioni i pasti da preparare per i visitatori di Expo Milano 2015. Di questi 13 milioni saranno distribuiti nei giorni di picco (festività e weekend) in cui si attendono fino a 250mila visitatori al giorno.  Nel complesso CIR food coprirà circa il 25% dell’offerta di ristorazione presente, pari a 6.500.000 di consumazioni stimate. Expo Milano 2015, in scena dal primo Maggio al 31 Ottobre, con un’area complessiva di 1,1 milioni di metri quadrati, progettata da architetti di fama mondiale secondo criteri di efficienza energetica e sostenibilità, più di 140 Paesi ed organizzazioni internazionali coinvolti e migliaia di appuntamenti culturali e di intrattenimento, si presta a divenire il più grande evento, mai realizzato prima, sull’alimentazione e la nutrizione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet