Ciba brokers continua a crescere


Ciba Brokers nel decimo compleanno continua il suo percorso di crescita.
Nel 2017, infatti, la società di brokeraggio assicurativo di Confcooperative Emilia Romagna, nata nel 2007, ha visto aumentare ulteriormente i ricavi, che si sono attestati ad oltre 1,6 milioni di euro (+5% rispetto all’anno precedente), mentre i premi lordi amministrati hanno sfiorato gli 11,5 milioni (+6,4%).
“Un risultato senza dubbio soddisfacente – ha sottolineato il presidente Giampaolo Brogliato, in occasione dell’Assemblea annuale svoltasi a Bologna – anche perché non si può certo dire che la grande e lunga crisi economica internazionale sia stata superata e anche noi ne abbiamo, purtroppo, pagato le conseguenze”.
“Inoltre – ha aggiunto Brogliato – il nostro Paese è soffocato dalla burocrazia, dal fisco e da altri lacci e lacciuoli che rallentano sensibilmente la capacità produttiva”.
Andamento positivo anche per gli altri principali indicatori, quali le provvigioni (+4,05%) e le polizze (+4,91%). Particolarmente significativo poi l’incremento dell’occupazione, cresciuta del 13,33%, un dato in netta controtendenza in questo periodo in cui la crisi incide sensibilmente sul lavoro, anche in questo territorio.
“Ancora una volta, quindi, – ha sottolineato Brogliato – è proseguito lo sviluppo di Ciba Brokers, che offre ad ogni cliente i prodotti assicurativi più idonei ed economicamente vantaggiosi grazie agli accordi siglati con le più importanti compagnie di assicurazione nazionali ed internazionali”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet