Chiesi aumenta portfolio in area cardiovascolare


Chiesi Farmaceutici e la filiale americana Chiesi Usa hanno raggiunto un accordo con The Medicines Company per l’acquisizione a livello mondiale di tre prodotti per uso ospedaliero – già approvati per la commercializzazione nel mercato americano – in area cardiovascolare. L’accordo prevede un pagamento di 260 milioni di dollari da parte del Gruppo e ulteriori successivi legati al fatturato generato dai prodotti. La chiusura della transazione è prevista all’inizio del terzo trimestre. “L’investimento nel più importante mercato globale quale quello statunitense, ha una valenza altamente strategica per il Gruppo Chiesi” ha commentato l’AD Ugo Di Francesco. Lo scorso anno, Chiesi Usa ha contribuito ad incrementare il fatturato del Gruppo del 16,9%

 

 

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet