Cesena: week end di sangue sulle strade, morti tre centauri


CESENA, 3 LUG 2010 – Tre giovani morti in due giorni: è il tragico bilancio di sangue del week end sulle strade della Romagna. Tre tragedie che hanno funestato la festa per la notte rosa della riviera.L’INCIDENTE DI FAUSTO GAROFANI – In sella a una moto Honda Cbr 1000 Rr è morto nel tardo pomeriggio sulla via Emilia a Cesena, tra Diegaro e Capocolle, Fausto Garofani, 34 anni originario di Santa Maria degli Angeli (Perugia), che da molto tempo abitava a Bivio Montegelli di Mercato Saraceno, sull’Appennino cesenate. Viaggiava in direzione Cesena e si è scontrato con una Opel Astra Station Wagon che stava svoltando a sinistra per entrare in un cortile. Il motociclista è finito contro il cartello di località (Cesena) e poi è stato sbalzato su un terrapieno. Ha cessato di vivere poco dopo l’arrivo all’ospedale Bufalini. I rilievi sono stati compiuti dalla polstrada di Cesena. Risalgono solo alla notte precedente le altre due tragedie che hanno coinvolto la città di Cesena: la morte di Domenico Lo Papa, 33enne originario del palermitano, avvenuta sulla strada tra Cesenatico e Cesena, e quella del centauro cesenate Marco Venturi, di 44 anni, avvenuta sulla provinciale 424, nel pesarese.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet