Cesena: fontana Masini si rifà il look


Con la collaborazione di Teleromagna 15 GEN. 2009 – Da alcuni giorni sono iniziati gli annunciati lavori di restauro e consolidamento della fontana Masini in piazza del Popolo a Cesena. Il monumento simbolo della città è stato ingabbiato in una apposita struttura per permettere di lavorare con qualsiasi condizione meteo e per preservare dagli agenti atmosferici i particolari più delicati della fontana che verranno messi a nudo per provvedere all’intervento. La curiosità dei cesenati potrà comunque essere soddisfatta grazie ad alcuni pannelli trasparenti che permettono di osservare quanto sta accadendo all’interno del mini cantiere. L’intervento di restauro, che vede al lavoro una ditta veneziana superspecializzata in questo tipo di delicatissimi lavori, prevede come prima fase un’accurata pulizia di tutti le parti in pietra d’Istria della fontana. Ciò permetterà anche da parte dei tecnici una minuziosa analisi delle zone in condizioni più critiche, a causa dei guasti provocati dal tempo e, spesso, dall’uomo. Su queste s’interverrà con un’opera di consolidamento. Il lavoro più radicale riguarderà, però, i gradini che portano alla vasca della fontana. Qui i tratti mancanti o irrimediabilmente ammalorati sono diversi e di estesa superficie. Occorrerà perciò un radicale intervento di reintegro. Contemporaneamente si lavorerà sulla parte nascosta della fontana, cioè il suo impianto idrico ed anche quello elettrico. La spesa prevista e di circa mezzo milione di euro. La città di Cesena dovrebbe riavere la fontana Masini, riportata al suo antico splendore, entro i primi mesi del 2010.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet