Cesena: Atr interroga i cittadini sulla sosta a pagamento


in collaborazione con Teleromagna17 FEB. 2009 – Misurare il livello di qualità percepita del servizio di gestione sosta a pagamento nelle aree urbane di Cesena. E’ l’obiettivo di un’indagine, promossa da Atr, che parte mercoledì 18 febbraio e proseguirà fino al 25 febbraio. La ricerca si basa sulla richiesta di compilazione di un breve questionario ad un campione di clienti di 230 persone di età superiore ai 18 anni presenti nelle strade in cui è prevista la sosta regolamentata o nei parcheggi a pagamento, Alcuni collaboratori, quindi, identificabili da una specifica tessera Atr, chiederanno ai cittadini di compilare il questionario, in cambio di un piccolo omaggio. La prima parte del questionario proposto vuole esplorare qual è il grado di soddisfazione di coloro che utilizzano i parcheggi a pagamento, acquistano il ticket al parcometro o richiedono permessi speciali presso gli uffici Atr. La seconda sezione del questionario mira ad esaminare la percezione delle potenzialità della regolamentazione della sosta per migliorare la qualità dell’aria. Ma una parziale risposta ai quesiti che interessano Atr arriva già da una indagine condotta dal quotidiano il corriere di Romagna. Secondo i cesenati interpellati serve un aumento dei parcheggi gratuiti, in centro storico, occupati perennemente, mentre negli stalli a pagamento il turn over è frequente. Ma la richiesta di più parcheggi gratuiti è destinata a rimanere inevasa, mentre ci sarà a breve un ulteriore aumento di quelli a pagamento con il multipiano di piazzale Caduti della Polizia, pronto a fine 2009, con 229 parcheggi e altre strisce blu nelle vie adiacenti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet