Cesena, accoltella e uccide la ex fidanzata


CESENA, 9 MAR. 2011 – Omicidio passionale in centro a Cesena nel primo pomeriggio di oggi. Stefania Garattoni, una ragazza di vent’anni frequentante la scuola privata "Cartesio" di via Mazzoni, stava uscendo da lezione quando è stata aggredita e uccisa da una persona armata di coltello. A trovarla priva di vita è stata un’amica con la quale la giovane aveva un appuntamento. Subito le ricerche dell’omicida si sono concentrate sull’ex fidanzato. La tragedia si è consumata alle 14.30 circa, Stefania, colpita diverse volte con un coltello, è morta dopo i soccorsi, all’ospedale Bufalini, per le ferite riportate delle quali una al collo.Dopo averla accoltellata, l’aggressore, ha rubato una moto in un vicino concessionario, dove aveva lavorato in passato, ed è scappato. Dopo questa prima fuga, il ventenne, ha lasciato il mezzo vicino a casa sua e da lì si è allontanato con una bicicletta. L’arresto è avvenuto intorno alle 17,30 in una pista ciclabile a San Carlo, a pochi chilometri dalla città. Il giovane è stato portato in commissariato per essere interrogato.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet