Cesac compie 50 anni


La ravennate Cesac compie 50 anni. “La televisione aveva iniziato le sue trasmissioni da pochi anni, l’Italia del Nord e quella del Sud non erano ancora collegate dall’Autostrada del Sole e i progenitori degli attuali computer erano lenti calcolatori grandi quasi come una stanza, ma all’inizio degli anni Sessanta nelle campagne del nostro paese si registrava già un grande fermento di idee e un’intraprendenza che hanno consentito un rapido ed importante sviluppo del settore primario. Un fenomeno, questo, che ha portato alla nascita di numerose realtà in grado di aggregare i singoli produttori per dare risposte concrete e puntuali alle esigenze delle imprese, degli agricoltori e delle loro famiglie. Tra le protagoniste di quell’epoca, nel territorio romagnolo, un ruolo di primo piano viene ricoperto dalla Cooperativa Coltivatori Diretti di Conselice (RA) costituita nel 1962 da un gruppo di agricoltori aderenti alla Coldiretti. Artefice, nel 1972, della nuova cantina sociale, nel 1976 questa storica cooperativa associata ad Apo Conerpo ha promosso il Centro Economico Servizi Agricoli (Cesac) da cui è stata poi incorporata nel 2008. Il Cesac, che ha la propria sede presso il centro commerciale Punta Frattina insieme alla consorella Cooperativa Consumatori Conselicesi (3C), promossa nel 1980 – dichiara il presidente Stefano Andraghetti – è oggi un’impresa attiva in numerosi comparti: dalla cerealicoltura all’orticoltura, dalla vinificazione alla mangimistica fino alle agroforniture e all’impiantistica per l’agricoltura”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet