Cersaie, taglio del nastro


Il taglio del nastro ha dato il via al Cersaie 2017, la più grande e importante rassegna internazionale per i settori della ceramica e dell’arredobagno. BolognaFiere ospita la 35esima edizione della kermesse dedicata a un comparto, l’industria ceramica, il cui giro di affari nel 2016 ha superato i 6,2 miliardi di euro, impiegando 25mila lavoratori e toccando quota 4,6 miliardi di export.
Parole chiave: innovazione e sostenibilità. I prodotti delle aziende ora, grazie all’impegno di Confindustria Ceramica, contano sulla Dichiarazione ambientale, una certificazione volontaria che viene rilasciata dopo un’analisi del ciclo di vita delle piastrelle, dalle materie prime allo smaltimento.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet