Cersaie festeggia i 150 anni nelle Capitali d’Italia


SASSUOLO (MO), 10 GIU. 2011 – Anche Cersaie 2011 partecipa alle celebrazioni per il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia. Lo fa a modo suo, dando una nuova veste a tre angoli significativi delle capitali storiche d’Italia – Torino, Firenze e Roma – con l’ausilio di prodotti ceramici di aziende nazionali. È questo l’obiettivo del concorso di idee “Una nuova pelle architettonica – I 150 anni dell’Unità d’Italia”, che l’associazione culturale DNA ha bandito in collaborazione con Edi.Cer in occasione del salone internazionale della ceramica per l’architettura e l’arredobagno, che si terrà a Bologna dal 20 al 24 settembre. Il concorso – organizzato da Confindustria Ceramica con il sostegno del Politecnico di Torino, della facoltà di Architettura di Firenze e della prima facoltà di Architettura Ludovico Quaroni de La Sapienza di Roma – chiede ai partecipanti di progettare in una delle tre capitali storiche d’Italia una “nuova pelle architettonica” attraverso l’uso di materiale ceramico italiano scelto all’interno della vasta gamma di prodotti offerti dalle aziende aderenti al marchio Ceramics of Italy presenti a Cersaie. La partecipazione, individuale o in gruppo, è gratuita ed è aperta agli iscritti di tutte le facoltà di Architettura del Paese.L’intervento potrà riguardare a Torino la sistemazione dei muri di delimitazione della sede viaria della Spina Centrale – il boulevard cittadino – e del tunnel ferroviario. A Firenze gli studenti potranno lavorare al muro perimetrale del complesso Le Murate lungo il viale Giovane Italia. A Roma, infine, l’intervento riguarderà la progettazione e l’allestimento di una testata cieca di un edificio posto nel quartiere San Lorenzo, all’angolo tra via dei Sabelli e via degli Equi.Il concorso, che promuoverà così tra gli studenti di architettura la cultura del prodotto ceramico, sarà suddiviso in due fasi. Nella prima gli iscritti avranno la possibilità di entrare in contatto diretto con il mondo della produzione delle piastrelle di ceramica, attraverso una visita guidata prevista nel mese di giugno ad aziende italiane produttrici di ceramica. La seconda sarà la fase di progettazione vera e propria e porterà alla realizzazione degli elaborati finali che dovranno essere inviati esclusivamente per posta elettronica.Le iscrizioni sono aperte fino al 15 giugno 2011. Il termine per la consegna degli elaborati è il 24 luglio 2011. L’esito del concorso sarà reso pubblico il 15 settembre attraverso i siti www.and-architettura.it e www.cersaie.it. La premiazione è prevista durante Cersaie 2011, il 21 settembre alle ore 12. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa, Ilaria Pontello, telefonando al numero 055 5001344 o via mail all’indirizzo ilaria@complementoggetto.it.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet