Cersaie, accordo con Bolognafiere fino al 2017


Confindustria Ceramica e BolognaFiere hanno firmato un accordo finalizzato a definire l’organizzazione del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno per le prossime tre edizioni. L’accordo, che conferma BolognaFiere quale Quartiere Fieristico sede della manifestazione internazionale, ha già definito per il triennio 2015 – 2017 le date di svolgimento della manifestazione, calendarizzate come di consueto tra la fine di settembre e la prima settimana di ottobre. L’accordo prevede inoltre una serie di azioni finalizzate a sviluppare sinergie tali da consolidare ai vertici mondiali Cersaie e la sua naturale sede espositiva bolognese.

 

L’accordo prevede che Cersaie – prima manifestazione fieristica al mondo per partecipazione di aziende ceramiche (482 nell’ultima edizione) e dell’arredobagno (269) – ampli già dall’edizione 2014 i settori merceologici rappresentati agli altri materiali destinati al rivestimento di pavimenti e pareti, per interni ed esterni, quali ad esempio le diverse tipologie e declinazioni di marmo, pietre naturali e legno.

 

Cersaie, che è manifestazione leader a livello mondiale per la ceramica e l’arredobagno, punta a condividere i propri fattori di eccellenza e di attrattiva anche con le imprese verso cui si è operato l’allargamento merceologico, consapevole che gli espositori di valore di questi nuovi comparti presenti all’edizione 2014 saranno in grado di cogliere le opportunità e di apportare, nel contempo, ulteriore valore al Salone e motivi di significativo interesse per i visitatori nel loro complesso.

 

L’importanza e l’internazionalità di Cersaie risiede anche nei paesi d’origine dei visitatori. Provengono da 157 nazioni le 100.769 presenze registrate durante i cinque giorni della manifestazione; di queste, ben 46.535 sono stranieri ed in crescita del +4,2% rispetto a Cersaie 2012. La prossima edizione del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno si terrà dal 22 al 26 settembre 2014.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet