Cermac diventa azionista di Cesena Fiera


Acquisizione importante per il Consorzio per l’Internazionalizzazione Cermac: dopo la decisione di Cesena Fiera di privatizzare, il Consorzio nato in seno a Cna Bologna ne è diventato uno dei 13 azionisti.
“Cermac è un Consorzio per l’Internazionalizzazione attivo in Cna Bologna da oltre trent’anni e votato a sostenere l’internazionalizzazione delle proprie aziende associate nei principali mercati mondiali con particolare attenzione a quelli emergenti e in via di sviluppo (Russia, Perù, Messico, Uzbekistan, Kazakhstan, Iran per citarne alcuni). Riunisce produttori italiani specializzati nel settore dell’ortofrutta offrendo una ricca gamma di prodotti, strumenti e tecnologie sia nel pre-raccolta che nel post-raccolta. I soci del consorzio si occupano in particolare della produzione di macchine e componenti per lavorazione terreno e semina, macchine e attrezzature per viticoltura e frutticoltura, sistemi di irrigazione, fertilizzanti e fitoregolatori, attrezzature per zootecnia, tecnologie per il post raccolta (calibratura e conservazione frutta e verdura, packaging).
Questa acquisizione rappresenta un risultato importante per il Consorzio che può così diventare sempre più un punto di riferimento nel settore delle tecnologie per l’ortofrutta in proficua sinergia con altri attori del settore in Emilia Romagna. A tal proposito va ricordato che la Fiera di Cesena è l’organizzatore di Macfrut, principale salone internazionale della filiera ortofrutticola a livello europeo”, si legge in una nota.
Il consorzio è nato nel 1980 e nel corso degli anni l’Ufficio Internazionalizzazione di Cna Bologna ne ha sostenuto lo sviluppo sui mercati internazionali, accompagnando le aziende associate in missioni e partecipazioni fieristiche ben oltre i confini dell’Europa. “Grazie all’esperienza maturata sui mercati in via di sviluppo, Cermac ha più volte operato come partner in Progetti regionali promossi dalla Regione Emilia Romagna, dalle Camere di Commercio regionali e da Unioncamere Regionale. L’acquisizione di quote in Cesena Fiera conferma la posizione sinergica e di cooperazione del Consorzio con le realtà locali più rappresentative del settore tecnologie per ortofrutta nonché attesta la convinzione che con le Associazioni e gli Enti regionali possano scaturire opportunità di progetti condivisi ed allargarli ad una sempre più vasta platea di aziende della filiera”, conclude la nota.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet