Ceramics of Italy incontragli architetti francesi


SASSUOLO (MO), 17 GIU. 2013 – Dopo gli appuntamenti in Germania con “Italian Summer” e “Italian Winter” a Colonia, Berlino, Monaco ed Amburgo e di “Tile+Trends” in Canada a Toronto, Montreal e Vancouver, Ceramics of Italy è nuovamente protagonista in Francia. E’ ai progettisti d’Oltralpe che verranno infatti presentate le nuove frontiere della “piastrella made in Italy” con un appuntamento a Parigi, organizzato in collaborazione con la rivista di architettura D’Architecture, martedì 18 giugno.Nella splendida cornice del Convent Des Récollets, sede dell’Ordine degli Architetti transalpino, sono 30 le aziende italiane presenti con propri desk informativi: Ceramiche ABK, Altaeco, Casalgrande Padana, Century, Ceramica Del Conca, Ceramica Panaria, Keope, Cotto d’Este, Ceramica Sant’Agostino, Ceramiche Atlas Concorde, Ceramiche Cerdisa, Ceramiche Cisa, Cipa Gres, Ceramiche Caesar, Monocibec, Ceramiche Marca Corona, Ceramiche Refin, Ceramiche Settecento Valtresinaro, Coem, Cooperativa Ceramica d’Imola, Fap Ceramiche, Floor Gres, Casa Dolce Casa, Gigacer, Mirage Granito Ceramico, Marazzi, Mosaico+, Rex, Supergres e Rondine. Oggetto dell’appuntamento che aprirà i battenti alle 19.00 in Rue du Fbg Saint-Martin 148, un dibattito di approfondimento sulle novità di prodotto e di applicazione delle piastrelle di ceramica italiane al quale prenderanno parte architetti ed esperti del settore. Tra gli obiettivi dell’incontro, oltre alla presentazione delle ultime novità di prodotto, la creazione del networking tra imprese italiane e progettisti francesi, la conoscenza delle principali novità di Cersaie – il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e l’Arredobagno (Bologna, 23-27 settembre 2013) e la valorizzazione del marchio ‘Ceramics of Italy’.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet