Ceramiche Ricchetti: nuovo impianto


In Italia c’è ancora chi investe. Il gruppo Ceramiche Ricchetti ha inaugurato nello stabilimento di Maranello un nuovo impianto produttivo che permetterà di aumentare del 50% la produzione riducendo del 20% i costi energetici migliorando la qualità delle piastrelle. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza delle autorità dopo un investimento di 14 milioni di euro. Il nuovo impianto che sfrutta un forno da 140 metri e riguarda i passaggi dalla pressatura alla smaltatura ha permesso di reintegrare a pieno regime 15 lavoratori prima in cassa integrazione. Il gruppo, che è quotato in borsa, ha un bilancio che sfiora i 190 milioni e oltre 1400 dipendenti tra i 7 stabilimenti produttivi e i 34 showroom sparsi in tutto il mondo. Con questo impianto il gruppo Ricchetti conta di colmare il gap tecnico con i principali competitors internazionali. Al momento sono oltre 6 milioni i mq di piastrelle prodotti, ma ora si punta a crescere. Intervista al presidente Alfonso Panzani.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet