Ceramica, nasce Emar Impianti


Il Gruppo Martinelli guarda al futuro e annuncia la nascita di una nuova società, la EMAR IMPIANTI, impegnata nella progettazione e fornitura di impianti per la gestione di materie prime e polveri ceramiche. In particolare, EMAR IMPIANTI si propone come fornitore di tecnologie per lo stoccaggio, il trasporto, il dosaggio e la miscelazione, con una particolare attenzione per i sistemi di colorazione polveri e di alimentazione delle presse ceramiche. Nata alla fine del 2014, EMAR IMPIANTI va a integrarsi con le altre aziende dello storico gruppo sassolese e vede la partecipazione di DEFINITIVE INNOVATION, azienda di Modena specializzata nelle tecnologie del dosaggio di precisione e forte di importanti esperienze in vari settori industriali. A guidare la nuova società, con il ruolo di Direttore Generale, è Erminio Guiducci, che in passato ha ricoperto il ruolo di Direttore Commerciale e Marketing per LB Officine Meccaniche di Fiorano e di Direttore di Business per IN.TE.SA., società del Gruppo Sacmi. Spiega Erminio Guiducci: «Nel corso degli anni, il Gruppo Martinelli ha affiancato alla sua principale attività di produttore di stampi per ceramica un crescente impegno nel campo delle tecnologie di alimentazione pressa. Il successo registrato dai sistemi di caricamento (in particolare dell’alimentatore multiplo X55) ha convinto la proprietà a investire ulteriori risorse in questa direzione. La collaborazione con Definitive Innovation permetterà di completare la nostra proposta con l’impiantistica necessaria per sfruttare al meglio le potenzialità dei sistemi di caricamento».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet