Ceramica italiana in fiera a Mosca


L’industria ceramica italiana sarà presente alla decima edizione de I SALONI WORLDWIDE / MADE EXPO WORLDWIDE a Mosca, in Russia, dal 15 al 18 ottobre prossimi. La rassegna moscovita espone il meglio del settore dell’arredo-casa per qualità e vastità dell’offerta merceologica, che spazia dagli arredi agli imbottiti, apparecchi per l’illuminazione, cucine, mobili da ufficio, complementi, arredo-bagno, tessile. I Saloni WorldWide Moscow si preannunciano un successo considerati i risultati dell’edizione precedente (42.818 gli operatori, 402 giornalisti e 557 espositori di cui 494 italiani e 63 da Belgio, Francia, Germania, Olanda e Spagna). In contemporanea, avrà appunto luogo la prima edizione di MADE EXPO WORLDWIDE che, in un contesto di assoluto prestigio rappresentato dal quartiere espositivo Crocus Expo 2 a Mosca, ha l’obiettivo di far conoscere il meglio del made in Italy per l’architettura d’interni e per l’involucro al mercato russo. Ed è proprio in tale sezione che si concretizzerà la partecipazione dell’industria ceramica italiana attraverso una collettiva di 30 aziende organizzata e realizzata da Edi.Cer. Spa, società controllata da Confindustria Ceramica, e ICE-Agenzia – sotto l’egida del marchio Ceramics of Italy.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet