Ceramica, ABK presenta Wall&Porcelain


Dopo il crescente successo delle lastre in gres porcellanato Auto-Leveling, ecco una nuova rivoluzione ceramica firmata da ABK Group. Wall&Porcelain è un prodotto rivoluzionario che cambia le regole del rivestimento ceramico per interni: è una tecnologia innovativa, oltre che una nuova materia, che non può essere inquadrata negli schemi tradizionali della ceramica. Si tratta di un materiale che unisce i pregi grès porcellanato ad alcune qualità tipiche della bicottura e della monoporosa, senza averne i limiti. W&P permette di produrre lastre ceramiche rettificate di grande formato, (tecnicamente non realizzabili in bicottura o monoporosa) leggere, maneggevoli, sottili e perfettamente planari, più facili da posare, lavorare e tagliare rispetto al grés, pratiche come i rivestimenti classici, ma inalterabili nel tempo e senza difetti post posa. Il materiale è estremamente flessibile e si adatta facilmente a tutte le superfici, evidenziando un’elevata resistenza meccanica. La posa di W&P è rapida, essendo un materiale poroso non necessita della doppia spalmatura che solitamente si applica sul gres tradizionale , assorbe subito il collante e garantisce una perfetta e immediata aderenza alle superfici, riducendo così i tempi di posa. W&P è molto pratico si lavora facilmente: i tagli e i fori risultano sempre perfetti, anche con utensili non professionali. Il materiale non presenta il difetto del cosiddetto “cavillo tardivo”, ovvero non manifesta una post-dilatazione come la bicottura, evitando così il problema delle micro-fessurazioni che possono emergere a distanza di tempo. Estremamente affidabile, W&P consente inoltre un isolamento termico ed acustico in linea con il rivestimento ceramico tradizionale, offrendo un elevato confort abitativo. Composto con uno speciale impasto contenente il 50% di materiali nobili di recupero (derivanti da altre lavorazioni), W&P è un materiale eco-sostenibile, accreditato LEED. E’, inoltre, rettificato a secco, con risparmio di acqua ed energia, con un totale recupero degli scarti di lavorazione. Altri vantaggi non trascurabili riguardano la movimentazione, il trasporto e lo stoccaggio. Wall&Porcelain, oltre ad unire qualità tecniche di prodotto e praticità d’uso, risponde alle esigenze di una nuova fascia di mercato, collocabile a metà fra il segmento delle grandi lastre ed il classico formato medio da rivestimento. In questo ambito la tecnologia W&P incontra il design e permette di realizzare proposte sempre nuove e diversificate, in linea con le ultime tendenze e facilmente coordinabili con i pavimenti in gamma. Ispirazioni che spaziano dai wallpaper, fino alle superfici strutturate e 3D, per utilizzi molto diversi, ideali per la progettazione di tutti gli ambienti interni. Wall&Porcelain, nato dalla ricerca interna all’azienda utilizzando la tecnologia più evoluta, è un’esclusiva di ABK Group.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet