Central Bank of Ireland sceglie Italgraniti


L’azienda ceramica Italgraniti di Casinalbo di Formigine (Modena) è stata scelta per la nuova sede della Central Bank of Ireland di Dublino, la Banca Centrale d’Irlanda. È stata incaricata di realizzare i gradini delle scale interne e i pavimenti di tutti gli uffici e le zone pubbliche dell’headquarter. Lo riferisce la Gazzetta di Modena. “Il nuovo edificio dal profilo scultoreo – spiega l’azienda – è composto da uffici open space per un ambiente lavorativo innovativo per gli oltre mille dipendenti della banca. Ponti e scale interne caratterizzano il cuore centrale dell’edificio, poi ci sono uno spazio espositivo, una sala conferenze, un centro di formazione e una biblioteca interna che ne completano la struttura”. Il Gruppo ha oltre 250 dipendenti, per un fatturato che nel 2017 ha raggiunto 82 milioni di euro. Italgraniti arreda da anni tutte le nuove aperture a livello internazionale dei Porsche Centre, si è occupata delle sedi di Microsoft e Linkedin in Irlanda, di vari Marriott Hotel in Stati diversi e di hotel in Africa del City Lodge Hotel Group, di centri di benessere Virgin Active in Sudafrica. Il palazzo su cui è intervenuta Italgraniti è diventato famoso anche perché dall’esplosione della crisi è stato il simbolo visivo del tracollo finanziario irlandese. Doveva essere il quartier generale di Anglo Irish Bank ma nel 2009, dopo la nazionalizzazione di Anglo Irish e prima del fallimento della banca, lo scheletro del palazzo era il segno della crisi irlandese. È stato poi acquisito nel 2013 dalla Banca Centrale d’Irlanda per 7 milioni. I lavori per completarlo, affidati all’architetto Peter McGovern, sono costati 140 milioni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet