la trimestrale di trevi


CESENA 13 MAGGIO Il Consiglio di Amministrazione di TREVI – Finanziaria IndustrialeS.p.A., Capogruppo del Gruppo TREVI (MI:TFI), che opera a livello mondiale nel settoredell’ingegneria del sottosuolo e nella produzione delle macchine per fondazioni e perforazioni, haapprovato il Resoconto Intermedio di Gestione relativo al primo trimestre chiuso al 31 marzo 2011.A livello consolidato i Ricavi Totali sono stati pari a 216,9 milioni di Euro contro i 235,0 milioni deiprimi tre mesi del 2010, con un decremento pari al 7,7%.L’EBITDA si attesta a 32,0 milioni di Euro (14,8% sui Ricavi Totali) contro i 38,7 milioni di Euro deiprimi tre mesi del 2010 (-17,3%). L’EBIT passa da 25,9 milioni di Euro nel primo trimestre 2010 a20,3 milioni (9,35% su Ricavi Totali) nei primi tre mesi del 2011 con un decremento pari al 21,6%.Il Risultato Ante Imposte e Ante Risultato di Terzi passa da Euro 23,3 milioni a Euro 12,5milioni (-46,5%); l’Utile Netto, pari ad Euro 7,6 milioni, registra un decremento rispetto ai 15,4milioni dei primi tre mesi del 2010 (-50,7%).L’Utile per Azione Base Non Diluito è stato pari a 0,119 Euro rispetto ai 0,241 Euro nei primi tremesi del 2010.Il ROI annualizzato dei primi tre mesi del 2011 è stato del 10,6%. Il ROE annualizzato dei primitre mesi del 2011 è pari al 8,5%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet