Caro assicurazioni, Bologna tra le città più costose


25 OTT. 2011 – Polizze auto senza freni. A parlare di "tendenza al rialzo continuo" è stato, un paio di settimane fa, Antonio Catricalà. Ma non ci vuole il il presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato per accorgersi dei continui aumenti, il salasso è percepito da tutti gli automobilisti e motociclisti. A mettere le cifre in fila ci ha pensato il mensile Quattroruote, domani in edicola con un inserto che dal titolo sembra ispirato a Mao: "Libretto rosso delle assicurazioni 2011". Nonostante contenga cifre che fanno infuriare il popolo di utenti della strada, nessuna rivoluzione è però dietro l’angolo, almeno per ora.Tra i contenuti c’è anche la classifica delle province dove rinnovare l’assicurazione costa di più. Si scopre così che tra i grandi capoluoghi di regione nell’Italia del nord, Bologna è la città più cara, con una tariffa media che supera i 1.300 euro. In Emilia Romagna, Rimini segue a ruota: la città registra, insieme a Reggio Emilia, gli aumenti maggiori tra il 2010 e il 2011. Non vale neppure la suddivisione storica tra Emilia e Romagna, perché le polizze costano care in tutte le due realtà regionali, con sola eccezione di Parma e Piacenza. Gli incrementi più contenuti a Ravenna.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet