Cariparma, nel 2013 aumenta l’utile


Ancora un bilancio positivo. Cariparma ha chiuso il 2013 con un utile corrente di 150 milioni, in rialzo del 70% sul 2012 al netto della plusvalenza realizzata nello scorso esercizio per la vendita di Cariparma Vita. Lo comunica la controllata italiana, del gruppo francese Credit Agricole, in una nota, sottolineando che gli impieghi a famiglie e imprese sono cresciuti del 4%, a quota 36,5 miliardi, e il core tier 1 è salito al 10,3%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet