Cariparma lancia “Orizzonte Ortofrutta”


 

Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole rafforza il suo ruolo di partner privilegiato per l’Agroalimentare lanciando “Orizzonte Ortofrutta”, un modello di servizio espressamente dedicato alle 400 mila aziende che operano lungo tutta la filiera ortofrutticola italiana, fortemente concentrata sulla fase agricola. L’Italia infatti, con una quota intorno al 22% del valore della produzione UE, si contende con la Spagna il primato di maggiore produttore europeo. La trasformazione vanta invece un fatturato vicino ai 7 miliardi di euro generato principalmente in Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Campania ed ottenuto per i due terzi nel settore orticolo.

 

“Orizzonte Ortofrutta” è la nuova offerta del Gruppo Cariparma Crédit Agricole con la firma Orizzonte Agroalimentare, recentemente insignita del Premio dei Premi per l’Innovazione nei Servizi Bancari e offrirà alle imprese non solo prodotti e servizi specifici, ma un vero e proprio modello di servizio altamente specializzato che prevede un iter accelerato del credito e una consulenza ad hoc fornita da Gestori e Specialisti dedicati al settore, per i quali vengono messi a disposizione appositi percorsi formativi. Il lancio dell’iniziativa è stata un’utile occasione per fare il punto sulle esigenze degli operatori del settore grazie allo studio presentato da ECO/EIS (Etudes économiques sectorielles di Crédit Agricole SA), durante una giornata formativa realizzata con contributo in aula di due relatori d’eccezione: Menz & Gasser e il Distretto del Pomodoro da Industria del Nord Italia. Mathias Gasser in particolare ha portato la testimonianza diretta di un’impresa leader della filiera. Un’azienda che ha saputo raggiungere il primato nella trasformazione della frutta mantenendo intatti i principi fondamentali della gestione familiare e dello sviluppo sostenibile volto a garantire l’equilibrio con il territorio e la continuità fra le generazioni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet