Cara energia, troppo cara. Parla l’Authority


Il mercato libero dell’energia non dà ancora gli effetti sperati. Ma solo a causa delle tasse. L’eccessivo carico fiscale arriva a gravare oltre il 50% sul costo delle forniture di energia elettrica e gas, a dirlo è Guido Bortoni, presidente dell’Autorità Energia, ospite di un convegno organizzato in Camera di commercio a Modena da Federconsumatori. Le bollette in Italia, in molti casi, sono le più care dal dopoguerra a oggi. L’energia insomma costa tanto e spesso è per colpa di sovraccarichi parafiscali, come ad esempio quelli calcolati sull’energia elettrica per pagare gli incentivi alle fonti rinnovabili. Ne abbiamo parlato con GUIDO BORTONI, Presidente Autorità Energia:

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet