Cantore confermato presidente degli antiquari modenesi


Pietro Cantore, erede della storica galleria di antiquariato in via Farini, è stato confermato alla presidenza dell’Associazione degli Antiquari Modenesi aderente a Confcommercio Modena. Nel corso della partecipata assemblea di rinnovo delle cariche sociali, si è proceduto anche all’elezione del consiglio direttivo, che sarà così composto: Cristina Bertacchi (vicepresidente), Massimo Cicaloni, Paola Cuoghi, Maurizio Raimondi.

 

“In questo momento di grande cambiamento e possibilità di sviluppo per la nostra città – ha sottolineato Pietro Cantore – l’Associazione Antiquari Modenesi sarà sicuramente protagonista sostenendo la Galleria Estense, che a breve riaprirà dopo più di due anni di chiusura per il tragico terremoto, collaborando con Modena Fiere, nuova società organizzatrice di Modenantiquaria e 7-8 e novecento, due manifestazioni di prestigio nazionale fondamentali per lo sviluppo della nostra realtà cittadina. Le botteghe e le gallerie degli antiquari modenesi – ha concluso Cantore – saranno fondamentali nell’auspicato rilancio del centro e del turismo cittadino che la nuova amministrazione comunale ha messo fra le sue priorità”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet