Camperisti di tutta Europa unitevi


7 SET. 2012 – Lunghe carovane di camper sono attese all’uscita dell’A1 in prossimità della zona fiere di Parma. Per tutto il weekend si tiene infatti il terzo salone del turismo "en plein air", dedicato appunto al camper, mezzo per antonomasia sinonimo di vacanza in libertà. Uno spazio espositivo complessivo di oltre 150.000 mq ospiterà anche quest’anno circa 300 espositori, italiani ed esteri, su una superficie netta di circa 43.000 mq. I veicoli ricreazionali, occuperanno i padiglioni 3, 5, 6 e parte del 2; sempre nel padiglione 2 saranno protagoniste le destinazioni turistiche, con più di 60 mete presenti e oltre 100 aziende di accessori destinati al turismo en plein air, la maggior parte delle quali rappresentata da Promocamp – Associazione di Imprenditori del Turismo all’Aria Aperta – presente con lo stand istituzionale e con l’iniziativa “Città delle Tende”.Nel dettaglio, la sezione dedicata agli accessori sarà suddivisa in due aree: una istituzionale rivolta alla presentazione dei prodotti e un’area shopping destinata alla vendita con consegna immediata. L’offerta espositiva del Salone sarà completata dal padiglione 4 che, oltre ad ospitare l’ufficio stampa e l’Agorà – la nuova area di incontro e discussione tra i diversi operatori del settore, pensata per promuovere il turismo all’aria aperta presso le pubbliche amministrazioni -, vedrà la presenza delle Associazioni di settore: APC – Associazione Produttori Caravan e Camper – Assocamp, Confedercampeggio e A.c.t. Italia. Il Padiglione 7 invece, sarà dedicato alle attività di servizio di ristorazione e agli eventi serali che prevedono nel palinsesto spettacoli di cabaret, musica, ballo e intrattenimento.L’offerta di servizi rivolta ai visitatori del Salone si completerà, anche quest’anno, con la disponibilità di 300 piazzole attrezzate con allacci elettrici e camper service destinati alle soste di lungo periodo. Inoltre l’edizione 2012 vedrà l’inaugurazione di una nuova porzione incrementale di parcheggi, rispetto agli esistenti, a servizio dei visitatori, che potranno contare anche sui tradizionali servizi per le famiglie ed i bambini nelle aree interne ed esterne dedicate, e delle aree specifiche dedicate agli accompagnatori a quattro zampe. Gli ospiti del Salone potranno, inoltre, evitare lunghe file in biglietteria, acquistando gli ingressi a tariffa ridotta attraverso il servizio di biglietteria online.Una App gratuita targata Salone del Camper, è inoltre disponibile sul Itunes e Google Play, ricca di contenuti e utile per la ricerca di aree di sosta e agricampeggi su tutto il territorio nazionale. Sull’onda del successo del 2011, anche quest’anno verrà poi riproposto Rental Pack, il progetto condiviso con Apc e Assocamp che consente a chi intenda avvicinarsi al mondo del plein air di provare l’esperienza di un week-end in camper a soli 99 euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet