Calliope ha aperto il centesimo punto vendita


Calliope, il marchio che rappresenta il glamour quotidiano all’interno del Gruppo italiano del fast fashion Teddy, ha raggiunto la presenza di 100 punti vendita in tutto il mondo con la recente apertura del negozio di Davao, nelle Filippine, che rappresenta anche l’ingresso in un nuovo mercato.
“Il brand prosegue così il suo cammino di sviluppo, realizzato tramite affiliazioni in franchising, che prevede per l’anno in corso l’apertura di circa 30 nuovi punti vendita in Italia e all’estero. Il nostro Paese è un mercato fondamentale per Calliope. Essendo un brand giovane – con una storia poco più che decennale – può contare sull’esperienza di sviluppo retail di oltre 30 anni del Gruppo Teddy. Questo aspetto può guidare in particolare nella giusta scelta delle location. Il brand, pensato per uomo e donna in una fascia d’età compresa tra i 25 e 40 anni porta in casa Teddy un prodotto contemporaneo, equilibrato e con un tocco di stile. Stile definito ‘glamour light’ proprio per via degli elementi che lo contraddistinguono e lo rendono l’unico nel mercato del fast fashion capace di offrire uno stile moderno e non eccessivo, ma con carattere e grinta”, si legge in una nota.
Il Gruppo Teddy è una realtà in grado di competere su scala globale nel settore dell’abbigliamento fast fashion con un fatturato consolidato superiore al mezzo miliardo di Euro (564 milioni di Euro, dati 2015). Il Gruppo, che oltre a Terranova e Calliope, commercializza anche i marchi Rinascimento e Miss Miss, è presente tramite le attività retail (negozi monomarca) e wholesale (ingrossi) in 48 paesi di tutto il Mondo. Nato nel 1961 a Rimini, da oltre 50 anni, persegue il sogno di costruire “una grande azienda che guadagni molto per creare occupazione e una parte degli utili destinarli ad opere sociali, sia in Italia che all’estero” (Vittorio Tadei, fondatore del Gruppo Teddy).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet