Cade elicottero, due morti. Una vittima è di Modena


27 APR. 2011 – Due persone sono morte in un incidente aereo avvenuto ieri sera intorno alle 19.30 vicino a Sulmona, in Abruzzo. Le vittime sono il pilota, Danilo Ricuperati, 31 anni, di Cazzaniga (Bergamo), e un tecnico Matteo Franchini (27), di Modena. I due si trovavano a bordo di un elicottero della ‘Elicompany Srl’, mentre erano in volo, probabilmente a causa della scarsa visibilità, hanno urtato, tranciandoli, i cavi dell’ elettrodotto che da Sulmona sale verso l’altopiano delle Cinque Miglia. Il velivolo è precipitato nello stretto Vallone di Grascito, a 630 metri di quota, ed è stato ritrovato questa mattina. All’interno del relitto i corpi carbonizzati delle vittime.Matteo Franchini e Danilo Ricuperati erano arrivati ieri a Sulmona da Carpi (Modena) e nel pomeriggio, dopo avere fatto rifornimento di carburante alla base Eljsem di Sulmona, avevano sorvolato diverse volte la zona del Monte Mitra per compiere rilievi necessari al lavoro legato alla realizzazione del metanodotto della Snam.Le ricerche erano iniziate ieri sera intorno alle ore 20, coinvolgendo Carabinieri, Corpo Forestale dello Stato e Vigili del Fuoco sia da Pescocostanzo (L’Aquila) sia dalla zona del vicino Bosco di S.Antonio. I tecnici del Soccorso Alpino hanno esplorato il tracciato dell’elettrodotto, poiché era stato segnalato un guasto elettrico. E’ stato prima notato un cavo elettrico tranciato e poi, più a valle, superato un tratto impervio della gola, sono stati trovati i resti dell’elicottero.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet