Brutalizzata dal branco, sei bulli alla sbarra


in collaborazione con Teleromagna8 MAG. 2009 – Minacce, insulti e palpeggiamenti, spesso violenti. E’ la scena che si è spesso ripetuta su uno degli autobus che porta a casa da scuola gli studenti delle scuole superiori di Cesena. La vittima una ragazza minorenne, presa di mira da un ‘branco’ di sei ragazzi che per lungo tempo l’hanno molestata. La vicenda, tenuta nascosta per mesi e raccontata dal ‘Corriere di Romagna’, è arrivata nelle aule del tribunale dei minori di Bologna, dove i sei bulli sono finiti alla sbarra con l’accusa di violenza sessuale, molestie, ingiurie e lesioni.Il minorenne, considerato il capo del gruppo di adolescenti, è in carcere da quando la giovane vittima ha denunciato i fatti ai carabinieri. A confermare il racconto della ragazza è stata un’amica, che ha assistito impotente alle vessazioni dei sei ragazzi, avvenute quasi sempre mentre l’autobus sul tragitto scuola-casa era pieno zeppo di coetanei che, per paura o indifferenza, non sono mai intervenuti per fermare le violenze.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet