Brio, il Brasile si presenta a Bologna


Ha fatto tappa a Bologna, nella sede di Unioncamere Emilia-Romagna, Brio (Brazilian Real Investment Opportunities) il road show dedicato investimenti in Brasile che ha toccato anche Torino, Milano, Padova e Roma. Dopo la crisi degli ultimi due anni, il Brasile si sta infatti rilanciando e si stanno aprendo nuovi scenari per gli investitori internazionali. Brio è stato organizzato per fornire alle imprese le informazioni utili per avere un panorama aggiornato sul mercato brasiliano in preparazione al Bbt – Brazilian Business Tour, missione imprenditoriale Italia-Brasile del febbraio 2017, 15 giorni in diverse aree del Paese. L’Emilia-Romagna è, tra le regioni italiane, il terzo partner commerciale del Brasile. Nei primi nove mesi del 2016, la provincia di Bologna, terza in Italia, ha registrato una crescita del 9% e quella di Modena del 37%. “Nel 2015 sono state 1405 le imprese emiliano romagnole che hanno esportato per 586 milioni”, ha detto Claudio Pasini, segretario generale di Unioncamere E-R.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet