Bper vola a Piazza Affari


Nel momento di difficoltà del sistema, Bper tira fuori l’asso e dopo giorni di segno rosso in Borsa inverte la rotta con un balzo che in apertura è arrivato fino all’11% inizialmente senza riuscire a fare prezzo per eccesso di rialzo. A convincere gli investitori è stata la terza trimestrale con utili a quasi 150 milioni rispetto ai 100 dello stesso periodo dello scorso anno e con una solidità patrimoniale in miglioramento. Ma soprattutto a dare fiducia è il maxi piano di gestione dei crediti deteriorati per il triennio 2018-2020. Un piano da 4 miliardi complessivi che non prevede aumenti di capitale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet