Bper Valore, in campola lista numero uno


MODENA, 11 APR. 2013 – Si chiama Bper Valore, e il nome non è stato scelto a caso. Il richiamo è ai principi a cui da sempre si ispira la Banca popolare dell’Emilia Romagna e su cui bisognerà insistere anche nell’Assemblea del 20 aprile. Così la lista numero 1 è stata presentata questa mattina nello studio del socio Carlo Filippi, che ha sottolineato la necessità, in un periodo come questo, di essere più che mai banca del territorio. Motivo per cui tra i candidati figura anche il presidente di Confindustria Modena Pietro Ferrari.A guidare i candidati di Bper Valore c’è l’amministratore delegato di Bper Luigi Odorici. Con lui, oltre a Ferrari, puntano alla riconferma Angelo Tantazzi e Deanna Rossi, ma c’è spazio anche per il rinnovamento con il presidente della Fondazione Banco di Sardegna Antonio Angelo Arru e con Costantino Marco Schiavi. Ridare slancio al sistema economico combattendo il deterioramento della qualità del credito e consolidare il rapporto tra banche e imprese. E’ su questo progetto che Bper Valore vuole confrontarsi tra poco più di una settimana.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet