Bper sempre più verso Unipol banca


Bper si muove verso Unipol Banca, lo riporta Milano Finanza secondo cui il gruppo modenese, che non commenta l’indiscrezione, avrebbe aperto un dossier dando mandato alla società finanziaria americana Citigroup di studiare l’operazione.
La banca di Unipol è ormai d tempo sul mercato e l’anno scorso è stata al centro di una ristrutturazione finanziaria da circa un miliardo per ripulire i conti dai cosiddetti crediti non performanti e nella terza trimestrale del 2018 l’istituto del gruppo bolognese è tornato nuovamente all’utile con un risultato positivo di circa 27 milioni di euro. Un’operazione a lungo chiacchierata dai rumors di mercato anche perché il Unipol è socio di riferimento di Bper ed è recentemente salito oltre il 15% del capitale. Un matrimonio combinato visto che lo stesso gruppo bolognese potrebbe presto dotarsi di un advisor in vista della cessione che potrebbe concretizzarsi con il piano industriale che Bper ha rinviato all’inizio del prossimo anno. Un’aggregazione che in Borsa al momento paga più per Unipol, tra i migliori di giornata, che per Bper.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet