Bper, il verdetto dell’Assemblea dei soci


MODENA, 20 APR. 2013 – 12877 voti alla lista Bper Valore, 7134 alla numero tre legata alle banche associate al Gruppo e 1798 a quella di Bper Futura. Si conclude così l’Assemblea dei soci di Bper, con la nomina di Luigi Odorici, Angelo Tantazzi, Deanna Rossi, Pietro Ferrari e Antonio Angelo Arru per la lista uno, che supera il 58 per cento di voti, e di Daniela Petitto che rappresenterà la minoranza. Quattro conferme e due nuove entrate, a cui farà spazio Luigi Cremonini che si è congedato dalla platea di Modena Fiere dopo 21 anni nel CdA e 7 mandati. Il verdetto è arrivato al termine di una giornata caratterizzata da un clima tranquillo. L’atmosfera si è scaldata solo qualche minuto per uno scambio di battute piuttosto acceso tra il presidente di Bper Ettore Caselli e Gianpiero Samorì, la cui lista ha dimezzato i voti rispetto al 2011, fermandosi all’8,12 per cento. Ma al centro è rimasta l’analisi del bilancio 2012, segnato dagli effetti di crisi e terremoto, tanto che per la prima volta non saranno distribuiti i dividendi.E l’amministratore delegato Luigi Odorici ha confermato la linea della prudenza anche per il 2013, altro anno difficile da affrontare senza dimenticare i valori costitutivi del Gruppo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet