Bper e Sace: 10 milioni di euro per la crescita di Servizi Italia


Un mutuo di 10 milioni di euro, erogato da Banca popolare dell’Emilia Romagna e garantito da SACE, consentirà a Servizi Italia S.p.A. – società quotata al segmento STAR del MTA di Borsa Italiana S.p.A. e principale operatore in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili e strumentario chirurgico per le strutture ospedaliere – di continuare la crescita internazionale e proseguire la strategia di sviluppo sul mercato brasiliano.
In particolare, la linea di credito è destinata agli investimenti che Servizi Italia ha già sostenuto e sosterrà in operazioni di crescita nel mercato brasiliano, per proseguire una strategia di sviluppo di siti produttivi specializzati su tecnologie innovative nei servizi di lavanderia, nonché di sviluppare i servizi di noleggio e sterilizzazione.
In Brasile, particolarmente nello Stato di San Paolo, il mercato delle lavanderie sanitarie presenta un tasso di penetrazione superiore al 55% e con gran parte dei servizi di lava-nolo non ancora affidati in outsourcing a operatori privati specializzati e pertanto presenta forti potenzialità di sviluppo. Servizi Italia S.p.A., che insieme alle società controllate italiane ed estere formano il Gruppo Servizi Italia, nel 2012 ha ottenuto un fatturato pari a 211 milioni di Euro e può contare sul lavoro di oltre 2.500 dipendenti. Possiede una piattaforma produttiva, tecnologicamente all’avanguardia, articolata in 14 siti produttivi di lavanderia in Italia e 3 nello Stato di S. Paolo-Brasile, 6 centrali di sterilizzazione biancheria, 16 centrali di sterilizzazione di strumentario chirurgico e numerosi guardaroba. Servizi Italia si rivolge principalmente alle aziende sanitarie pubbliche e private del centro/nord Italia e dello Stato di S. Paolo in Brasile, con un’offerta ampia e diversificata. (www.si-servizitalia.com).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet