Bper e Raiffeisen Bank insieme sui mercati del Centro-Est Europa


Il Gruppo BPER ha ratificato un accordo con la banca austriaca Raiffeisen Bank International AG, che è presente in 15 Paesi dell’Europa centro-orientale con 59.000 dipendenti e 14,4 milioni di clienti. Il Gruppo ha deciso di scendere in campo a presidio delle esigenze finanziarie della propria clientela sui mercati internazionali, migliorando servizi e prodotti e fornendo un’assistenza a tutto tondo. L’intento, che rientra nella direttiva sull’internazionalizzazione del Piano Industriale 2012-2014, è quello di aumentare la gamma dei servizi offerti, rafforzandone inoltre la qualità.
I due Istituti si potranno così considerare banche di riferimento privilegiate per le operazioni che avranno come partners controparti italiane (clienti BPER) e controparti dell’est Europa (clienti del Gruppo RBI).

 
Il Gruppo BPER vuole arrivare ad anticipare le esigenze della clientela, affiancando l’azienda nel momento in cui inizierà a valutare le fasi dei progetti di internazionalizzazione. Il centro-est Europa è una macroregione interessante per potenziale di crescita e un’area dal forte appeal, perché presenta mercati geograficamente vicini, con una mentalità e una cultura prossime a quella italiana, oltre a un impianto giuridico e statale di stampo europeo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet