Bper e Coopfond, 40 milioni per le imprese Legacoop


MODENA, 10 SET. 2012 – Quaranta milioni di finanziamento a tassi agevolati per la realizzazione di nuovi investimenti produttivi e a supporto allo sviluppo aziendale. A metterli a disposizione delle cooperative aderenti a Legacoop è Bper, che con questo obiettivo ha rinnovato la convenzione con Coopfond e Consorzio cooperativo finanziario per lo sviluppo. Quindici milioni saranno riservati alle società cooperative situate nelle aree del sisma. Ogni operazione dovrà avere un importo minimo di 500.000 euro e un massimo di 5 milioni e potrà essere rimborsata entro un periodo massimo di 10 anni, comprensivi dell’eventuale periodo di preammortamento (massimo 12 mesi). La forma tecnica di erogazione sarà, in via generale, quella del mutuo ipotecario. Per operazioni a medio termine (60 mesi) potranno essere concordate altre forme di garanzia. Ogni singolo finanziamento sarà sottoscritto ed erogato dalla Bper, con fondi della Banca (al 70%) e di Coopfond (al 30%).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet