Da Bper borse di studio a 113 studenti meritevoli


Non bisogna lasciarsi scoraggiare dai momenti di crisi, soprattutto se si è giovani. Giovani che presto entreranno nel mondo del lavoro. Per camminare al fianco delle nuove generazioni, anche nei territori che si sono uniti al gruppo di recente, dal 1967 la Banca Popolare dell’Emilia Romagna continua a sostenere i ragazzi delle scuole superiori e delle università attraverso borse di studio. Quest’anno sono stati 238 i partecipanti, 113 i premiati.

 
Sull’area di Bologna i ragazzi che hanno usufruito dei contributi sono stati 17: a cinque di loro, che hanno già conseguito la maturità, sono andati 700 euro, agli altri studenti delle scuole superiori 500 euro a testa.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet