Bper Banca, consegnate le borse di studio “Fondazione Centenario”


Si è svolta ieri, nel pomeriggio, presso il BPER Forum Monzani di Modena, la cerimonia di consegna di 42 (12 da 700 euro e 30 da 500 euro) borse di studio “Fondazione Centenario” di BPER Banca, destinate agli studenti meritevoli della provincia di Modena, della Lombardia e del Triveneto, relativamente all’anno scolastico 2014-15. Per BPER Banca sono intervenuti il Presidente, Luigi Odorici e il Direttore Territoriale Emilia Centro, Tarcisio Fornaciari.
Alla manifestazione hanno partecipato, tra gli altri, il Responsabile Area Risorse Finanziarie del Provveditorato di Modena, Pier Paolo Cairo, il Delegato Rettorale alla Didattica dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Marco Sola, e il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Giovanni Balboni, che si sono avvicendati nella consegna degli attestati ai vincitori. Il premio, giunto quest’anno alla 50° edizione, venne istituito nel 1967 in occasione del centenario della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, fondata nel 1867 con la denominazione di Banca Popolare di Modena. Complessivamente “Fondazione Centenario” ha assegnato quest’anno 187 borse di studio (131 da 500 euro e 56 da 700 euro), distribuite tra gli studenti delle scuole superiori di tutte le province in cui l’Istituto è rappresentato. L’iniziativa è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione che BPER Banca riserva al territorio, con particolare riguardo al mondo della scuola e della cultura giovanile. Nel suo intervento il Presidente Odorici ha tra l’altro sottolineato: “Anche quest’anno il nostro Istituto ha deciso di puntare alla valorizzazione delle nuove generazioni. La nostra iniziativa mira a dare un aiuto concreto ai ragazzi e alle ragazze impegnati in un percorso di formazione e crescita verso un futuro professionale che corrisponda ai loro desideri. I giovani sono il motore trainante della società di domani: ecco perché è doveroso dedicare loro particolare attenzione”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet