Borsa, la Ferrari verso l’estero?


“La Ferrari potrebbe trasferire a Londra la propria residenza fiscale per beneficiare di risparmi sulla tassazione sul modello di Fiat”. L’indiscrezione, al momento non confermata ma nemmeno smentita dal Cavallino, è stata riportata dall’agenzia economica Bloomberg e sarebbe trapelata da un incontro tra Marchionne e alcuni investitori americani. Al momento però si tratta solo di un ipotesi. La decisione verrà presa nei prossimi mesi, in ogni caso, precisano le fonti, non ci sarà alcun impatto sulle attività a Maranello. Il titolo di Fca a Piazza Affari oggi è stato sospeso per eccesso di ribasso con una perdita del 6,6%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet