Ceramica, Borelli designato Presidente


La Commissione di Designazione – composta da Alfonso Panzani, Franco Manfredini ed Alessandro Scopetti – ha riferito durante l’odierna seduta del Consiglio Direttivo le evidenze emerse in quasi due mesi di ampia consultazione della base associativa. Dai colloqui, durante i quali è risultato un particolare plauso per l’operato fin qui svolto dal Presidente Vittorio Borelli, è emerso un chiaro orientamento sulla riconferma di Vittorio Borelli quale Presidente dell’Associazione per il biennio giugno 2015 – maggio 2017. Il Consiglio Direttivo ha approvato all’unanimità la designazione, che verrà proposta all’Assemblea dell’Associazione in programma il prossimo 9 giugno a Sassuolo. Vittorio Borelli, 44 anni, si è laureato nel 1995 in Scienze Politiche con indirizzo storico – politico presso l’Università degli Studi di Bologna e, dopo uno stage a Chicago (USA) presso l’American International, azienda attiva nella commercializzazione di prodotti ceramici, è entrato nell’aprile del 1996 in Fincibec spa con il ruolo di area manager per i mercati d’oltremare. Dal 2000 ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale del marchio Century e dal 2008 è Amministratore Delegato di Fincibec spa. “Desidero innanzitutto ringraziare i colleghi per la fiducia che mi hanno dimostrato nel volermi confermare alla guida dell’Associazione – afferma il Presidente Designato Vittorio Borelli –. Abbiamo avviato due anni fa un percorso, che ha già portato a diversi risultati concreti, e che intendo portare avanti nel prossimo biennio, qualora l’Assemblea mi confermi nell’incarico. Credo che aver scelto la strada della condivisione delle scelte, all’interno di una Associazione rappresentativa e coesa, è stato e continua ad essere il modo migliore per affrontare una situazione che, seppur complessa, inizia a mostrare segnali tangibili di miglioramento”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet