Bonsu, ancora ventiquattro giorni


PARMA, 29 APR. 2010 – Era un’udienza molto attesa quella di stamattina per il processo Bonsu. Già rinviata diverse volte, è stata fatta slittare ancora. Pierluigi Collura, il nuovo legale del Comune, citato in qualità di responsabile civile, ha chiesto tempo per poter studiare le carte. D’altronde Collura è stato nominato soltanto ieri, dopo che il precedente avvocato, Antonino Tuccari, ha rimesso il mandato vista la decisione dell’amministrazione comunale di troncare il percorso avviato di risarcimento nei confronti della famiglia di Emmanuel. Il nuovo orientamento del Comune è rivolto all’attesa "degli esiti del processo in corso per la definizione delle responsabilità". Il gup Maria Cristina Sarli ha accolto la richiesta dell’avvocato Collura e ha fissato la data dell’udienza preliminare al 17 maggio. Ravvicinate le altre due udienze successive che si terranno il 18 e 20 maggio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet