Bonfiglioli, 34 milioni da Cassa depositi e prestiti


La Cassa depositi e prestiti ha concesso un finanziamento da 34 milioni di euro alla società Bonfiglioli Riduttori S.p.A, leader nella produzione di componentistica meccanica di precisione. Il finanziamento – parte di un intervento complessivo da 170 milioni di euro, realizzato insieme ad altri istituti finanziari – avrà come finalità principale quella di sostenere il “Progetto EVO”, il piano che prevede l’evoluzione del business della società alla Manifattura 4.0, attraverso la costruzione di un innovativo insediamento industriale del Gruppo Bonfiglioli in Italia. L’operazione è un segno del supporto di CDP allo “sviluppo sostenibile” dell’impresa manifatturiera italiana e conferma il suo ruolo a fianco del tessuto produttivo del Paese, attraverso interventi tesi a finanziare l’innovazione delle imprese. E’ il caso della Manifattura 4.0, che ha come obiettivo finale la digitalizzazione dei processi produttivi, tesi a migliorare le performance industriali. Per Cassa depositi e prestiti si tratta della seconda operazione di finanziamento a sostegno della Manifattura 4.0 nel corso del 2017: ammontano a circa 64 milioni di euro le risorse impiegate nel settore da inizio anno ad oggi.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet