Bonatti, maxi commessa in Canada


Pacific Atlantic Pipeline Construction, controllata canadese del Gruppo Bonatti – società parmigiana attiva nell’ingegneria e delle costruzioni – si è aggiudicata la costruzione di una porzione del gasdotto ‘Coastal Gaslink’ nel Paese nordamericano progettata dalla TransCanada Corporation. L’intero gasdotto avrà una lunghezza di circa 670 chilometri e attraverserà le catene montuose della British Columbia per arrivare ad alimentare un’impianto di liquefazione gas a Kitimat, sulla costa occidentale del Canada. L’investimento complessivo per la costruzione del gasdotto è di circa 4,8 miliardi di dollari canadesi: il lavoro di Bonatti include la costruzione ed il collaudo di 2 lotti su 8 complessivi, per un valore previsto di oltre mezzo miliardo di dollari canadesi. Il gruppo parmigiano avrà diretta responsabilità sull’assunzione di oltre 700 persone, con precedenza alle popolazioni autoctone e del coinvolgimento di fornitori locali per la realizzazione del progetto.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet