Bombarda alla guida dell’Autodromo di Modena


MODENA, 27 GIU. 2012 – Maurizio Bombarda è il nuovo presidente dell’Autodromo di Modena. Lo hanno nominato i soci di Vintage S.p.A., che si sono riuniti in assemblea lo scorso 22 giungo a Modena per ricostituire l’organo amministrativo rimasto recentemente privo del suo presidente storico, Franco Neri.

Con una lunga e invidiabile carriera sportiva all’attivo, dal 1982 Maurizio Bombarda ha sempre portato all’interno di BER Racing Italy, di cui è fondatore e Presidente, tutta la passione e l’esperienza maturata in pista, ed opera con successo nella distribuzione di accessori di alta qualità per motociclisti e piloti auto con i marchi – per citare i più noti – Bikers, Cardo, Momodesign, Puma, Pinlock – in Italia – e soprattutto con Arai Helmet, di cui è distributore esclusivo, anche per Portogallo, Andorra e Spagna.

Il circuito modenese, inaugurato nel 2011 e da poco aperto anche alla circolazione delle moto, è un centro di guida sicura e ospita svariati eventi, fra gare, turni di prove libere, raduni di club, trofei, test di case costruttrici. L’impegno di Bombarda ai vertici dell’Autodromo contribuirà a svilupparne ulteriormente l’attività, in particolare in ambito motociclistico, dove la presenza della famiglia Bombarda è più significativa. Non è raro infatti, ancora oggi, trovare sui campi di gara il padre Maurizio assieme ai figli Giacomo e Francesco.

Confermati l’Amministratore Delegato Angelo Borghi e Livio Grassi, Consigliere e Socio di riferimento.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet