A Bologna un nuovo stabilimento per prodotti vegani


Grazie all’accordo siglato con Saclà, per la distribuzione di una nuova linea di secondi piatti
vegani, la Mopur, azienda padovana che si occupa di produzione di preparati alimentari vegetali, aprirà un nuovo stabilimento a Bologna. Da aprile, l’azienda prevede di impiegare dieci persone su una superficie di circa 2500 metri quadrati, dove ci sarà una produzione di circa 40 quintali al giorno. Dalla nuova unità produttiva usciranno produzioni a base di Mopur, un alimento brevettato, che dà il nome alla stessa azienda, proteico e con il 7% di grassi che nasce da un processo di trasformazione del glutine. Saranno preparati prodotti come i burger, i nuggets e le polpette che Mopur sta mettendo in commercio in questi giorni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet