Bologna, studente in bici muore investito da un’auto


BOLOGNA, 9 FEB. 2009 – Uno studente sardo di 24 anni – Paride Emiliano Idda, di Sassari – è morto ieri sera a Bologna dopo essere stato investito da un’auto, mentre percorreva in bicicletta via Saragozza, alla prima periferia della città. L’incidente è avvenuto verso le 21.30. Il ciclista stava percorrendo la corsia preferenziale verso il centro, quando è stato urtato da una Suzuki Ignis che andava nella stessa direzione. Lo scontro, secondo i rilievi della polizia municipale, è avvenuto fra la parte anteriore sinistra dell’auto e la parte posteriore-destra della bici. Il giovane è caduto a terra, forse dopo essere stato sbalzato sul parabrezza della macchina che si è infranto, ed è morto poco dopo l’arrivo all’ospedale Maggiore. Alla guida della Suzuki c’era un altro giovane, N.S. di 20 anni, che stava raggiungendo alcuni amici in in un pub del centro. A quanto si è appreso, è stato sottoposto all’alcoltest, che ha dato esito negativo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet