Bologna: Paruolo nuovo vicesindaco, Calari assessore


BOLOGNA, 29 GEN. 2009 – Confermate le indiscrezioni della vigilia sul rimpasto della giunta Cofferati dopo le dimissioni della vicesindaco Adriana Scaramuzzino. Il nuovo numero due di Palazzo d’Accursio sarà Giuseppe Paruolo, attuale assessore alla sanità, che assumerà anche le deleghe alle politiche sociali. "Un’integrazione che avevo in mente da tempo, ma che fino ad ora non era stata possibile", ha spiegato il primo cittadino. Paruolo, così, diventerà anche il responsabile per i servizi sociali, le politiche per la famiglia e i sistemi informativi, ma lascerà le deleghe dell’area comunicazione che passeranno alla "new entry" Elisabetta Calari. Quarantuno anni e laurea in filosofia, la Calari viene dal mondo cooperativo. E’ stata consigliere di amministrazione del Giovanni XIII e membro della direzione provinciale di Legacoop, prima di fondare l’associazione Nuyovamente e il Sic, consorzio di iniziative sociali che raggruppa 15 cooperative. E’ inoltre presidente del consiglio di amministrazione di Altercoop. La neo assessore, che si è già dimessa da consigliera comunale Pd, gestirà anche le politiche per l’integrazione, la pace, la cooperazione internazionale e i diritti di cittadinanza.   "Abbiamo cercato una soluzione nell’ambito più stretto e immediatamente disponibile", ha chiarito Cofferati, sottolineando che "c’é bisogno di persone che abbiano già una buona conoscenza dei temi che sono stati loro affidati".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet